Chi Siamo

Siamo un’azienda specializzata nella promozione di prodotti sul Web, realizzazione negozi eBay ed eCommerce sincronizzati. L’esperienza é maturata oltre 10 anni di attività sulla piattaforma eBay, inizialmente come venditori e, dal 2006, come unici assistenti alle compravendite riconosciuti ufficialmente in provincia di Udine. Ad oggi oltre 650 commercianti si sono rivolti a noi per migliorare il proprio business online facendo della nostra la prima azienda in Italia per numero di negozi eBay realizzati. Fidati dei numeri uno!

Contatti

Tel. 800 821 866
Lunedì - Venerdì 9 - 12 / 14 - 18

info@futureshopping.it

News

Login Top

Contributi eCommerce 2018 per la digitalizzazione delle imprese

contributi eCommerce

Contributi eCommerce 2018 per la digitalizzazione delle imprese

Dai primi mesi del 2018 saranno disponibili 10.000€ come contributo per la digitalizzazione delle Piccole e medie Imprese.

 

Di che cosa si tratta?

È un contributo di importo non superiore a 10.000 euro, con lo scopo di incentivare le micro, piccole e medie imprese a effettuare interventi di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico.

 

I contributi possono essere utilizzati per acquistare software eCommerce, hardware e/o servizi per:

 

  • Sviluppare soluzioni di commercio elettronico;
  • Migliorare l’efficienza aziendale;
  • Modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • Fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento via satellite;
  • Formare in modo professionale il personale nel campo ICT.

 

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher che non superi i 10.000€, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

 

Le domande potranno essere presentate dalle imprese esclusivamente tramite il sito del Ministero a partire dal 30 gennaio 2018 e fino al 9 febbraio 2018

 

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello, il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente l’indicazione delle imprese e dell’importo dell’agevolazione prenotata.

 

Nel caso in cui l’importo totale dei Voucher richiesti, sia superiore alle risorse disponibili (100 milioni di euro), il Ministero procederà alla spartizione delle risorse in proporzione al fabbisogno.

 

Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono alla spartizione senza alcuna priorità.

 

Ai fini dell’assegnazione definitiva e dell’erogazione del Voucher, l’impresa iscritta alla prenotazione deve presentare entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese, e sempre tramite l’apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando, tra l’altro, i titoli di spesa.

 

Dopo aver effettuato le verifiche, il Ministero determinerà l’importo del Voucher da erogare in relazione ai titoli di spesa risultati ammissibili.

 

Per ulteriori informazioni, visita la pagina dedicata nel sito del Ministero o contattaci cliccando qui

Enrico Locci

CEO & Markeplaces Specialist