Chi Siamo

Siamo un’azienda specializzata nella promozione di prodotti sul Web, realizzazione negozi eBay ed eCommerce sincronizzati. L’esperienza é maturata oltre 10 anni di attività sulla piattaforma eBay, inizialmente come venditori e, dal 2006, come unici assistenti alle compravendite riconosciuti ufficialmente in provincia di Udine. Ad oggi oltre 700 commercianti si sono rivolti a noi per migliorare il proprio business online facendo della nostra la prima azienda in Italia per numero di negozi eBay realizzati. Fidati dei numeri uno!

Contatti

Tel. 800 821 866
Lunedì - Venerdì 9 - 12 / 14 - 18

info@futureshopping.it

Login Top

eCommerce e Coronavirus: vendere online in tempo di crisi

eCommerce e Coronavirus: vendere online in tempo di crisi

+97,2% di acquisti online rispetto alla stessa settimana del 2019: è l’ultimo dato in ordine cronologico pubblicato da Nielsen in una ricerca sulle nuove abitudini di spesa degli italiani in questa situazione di emergenza.

Se già il “+80%”, dato diffuso qualche giorno fa da quotidiani e riviste del settore, ci aveva fatto strabuzzare gli occhi, la cifra aggiornata al 20 marzo è sicuramente segnale che questo trend è reale e soprattutto ottimistico.

Ottimistico per chi vende online, ovviamente: per chi negli anni ha creato una consolidata struttura di vendita e che può contare su magazzini forniti, sistemi informatici performanti e collaborazioni con gli spedizionieri più rilevanti del settore.
Ecco allora che questa volta, chi ha investito, studiato, lavorato sodo per mettersi in pari con la tecnologia, era pronto alla linea di partenza e non è servito neppure il “via” del presidente Conte per scattare.

Il decreto “#iorestoacasa” che per tutti segna l’inizio vero e proprio della quarantena, è solamente una tappa in questo fenomeno di crescita delle vendite online che, già dalla seconda metà di Febbraio, stava iniziando a decollare.

Parliamo di un +56% già alla data del 27 febbraio, e da allora l’incremento è stato di oltre 40 punti in percentuale.

Cosa si acquista?

Prevalentemente generi alimentari e di utilizzo domestico, ma non mancano articoli per lo svago e l’intrattenimento, sia per bambini che per adulti.
La chiusura delle attività commerciali in tutta Italia ha reso impossibile l’approvvigionamento dei generi cosiddetti “non-necessari”: ne consegue che abbigliamento, attrezzi e accessori per il fai-da-te, ma anche cancelleria, giocattoli, articoli per animali e chi più ne ha più ne metta, si possono acquistare solo online, o in alcuni fortunati casi, grazie alla consegna a domicilio dei negozianti più efficienti.

Nel nostro piccolo abbiamo sicuramente contribuito, ambo i lati, a questo fenomeno: da una parte, come consumatori, anche se dobbiamo confessare che già prima eravamo e-Commerce addicted; dall’altro come operatori del settore: in tanti ci avete contattato per potenziare, aggiornare o attivare il vs eCommerce, consapevoli che, ora più che mai è il momento di essere in rete, pronti a soddisfare le esigenze degli italiani in pantofole.

Ringraziamo quindi i clienti che con fiducia si sono rivolti a noi in queste settimane, desiderosi di affrontare la situazione con ottimismo. Siamo sicuri che la vostra intraprendenza e la voglia di continuare a lavorare con professionalità vi stanno premiando.

A coloro che hanno deciso solo in questi ultimi giorni o in queste ore di avviare il proprio eCommerce, o che desiderano fare upgrade o attivare nuove funzionalità (a questo proposito abbiamo pubblicato un articolo dedicato, link), possiamo assicurare che “non è mai troppo tardi”! è in corso un vero e proprio mutamento delle abitudini di acquisto degli italiani, soprattutto per quanto riguarda gli strumenti con cui si compra: anche chi non si era mai fidato ad usare una carta di credito per acquistare su un sito Web ha abbandonato le riserve e si è lasciato andare, contro i pregiudizi e i timori.

Ecco quindi che è il vostro momento: contattateci per avviare la vostra attività online approfittando di condizioni economiche estremamente favorevoli: pagamenti dilazionati, sconti su integrazioni e servizi di hosting.

Fonte dei dati: NIELSEN

Autore: Enrico Locci
Enrico Locci

CEO & Markeplaces Specialist